Extremadura Itinerarios Viajes

Extremadura in italiano

Buongiorno cari amici con il post Extremadura in italiano inauguriamo una sezione dedicata a tutti coloro che dalla penisola italiana vogliono imbarcarsi in un viaggio affascinate alla scoperta di questa meravigliosa terra. Gli itinerari e monografie che vi proporrò saranno adatti soprattutto a un tipo di viaggiatore amante della natura e del patrimonio. Durante il nostro viaggio scopriremo città storiche come Cáceres, Mérida y Badajoz ma soprattutto parleremo d’ itinerari esclusivi scoprendo i tesori naturalisitici e storici che conserva questa stupenda regione.

 

Extremadura in italiano

Per cominciare il nostro viaggio vi darò alcune indicazioni geografiche sull’ Extremadura. La regione si trova nell’ estremo occidentale della Submeseta Sud. Al nord confina con la Castiglia e Leon, a est con la Castiglia la Mancha , Al sud con Andalusia e all’ovest con il portogallo. Vista la sua posizione geografica in generale il territorio presenta un clima mediterraneo interno con temperature non troppo rigide in inverno e molto calde in estate. Esistono rilevanti differenze di temperatura e clima tra il nord più montagnoso e le pianure del sud.

La maggior parte della popolazione extremeña vive in piccolo comuni sotto i 10mil abitanti, lo sviluppo urbano si è concentrato soprattutto in torno a sette nuclei urbani: Cáceres, Plasencia, Badajoz, Mérida, Don Benito, Almendralejo y Villanueva de la Serena— e otto centri semiurbani —Navalmoral de la Mata, Coria, Miajadas, Montijo, Zafra, Villafranca de los Barros, Olivenza y Jerez de los Caballeros.

Extremadura in italiano

Extremadura in italiano

Come arrivare In Extremadura?

Questo  è forse il punto un poco più complicato del viaggio. La regione non dispone di un aeroporto con voli internazionali ( c’è ne uno a Badajoz ma i voli sono irregolari e per lo più per Madrid e Barcellona e i costi sono molto alti) quindi visto che sono 7 anni che faccio su e giù dalla Spagna a varie parti d’Italia consiglio Madrid o Siviglia come punto d’arrivo/partenza. Il mio consiglio per poter vedere Extremadura in tutta la sua interezza é prendere una macchina a noleggio, perché muoversi per mezzi pubblici all’interno della regione puo essere complicato e procurare una gran perdita di tempo.

Questo e solo la prima tappa di un lungo viaggio!!!! a presto e per qualsiasi domanda o osservazioni a vostra disposizione!!!

 

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply

    Este sitio usa Akismet para reducir el spam. Aprende cómo se procesan los datos de tus comentarios.

    A %d blogueros les gusta esto: